Hi-Tech

Samsung punta sui TV Mini LED e accantona i QD-OLED

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung sembra ormai definitivamente intenzionata a puntare sui Mini LED per la gamma TV 2021. A fornire ulteriori conferme (le fonti sono ormai numerose) è Display Daily, che riporta nuove informazioni riguardanti la divisione Visual Display, quella che si occupa di sviluppare e commercializzare i televisori. La decisione sembrerebbe ormai presa: i QD-OLED, spinti da Samsung Display (la branca che produce i pannelli per tutte le tipologie di dispositivi), sarebbero stati accantonati proprio in favore dei Mini LED.

La divisione Samsung Visual Display si è del resto sempre dimostrata molto scettica sulla scelta degli schermi organici con Quantum Dot, tanto che da tempo si parla di posizioni contrastanti all'interno del colosso coreano. A far pendere definitivamente la bilancia a favore dei Mini LED sarebbero state le prestazioni esibite da non meglio definiti "produttori cinesi". Il riferimento, pur non diretto, è piuttosto palese: si parla chiaramente di TCL, unico marchio attualmente sul mercato con una serie in Europa (la X10) e due negli Stati Uniti (i Roku TV 6-Series e 8-Series, quasi un omologo della nostra X10).

TCL ha scelto da tempo di puntare con forza sui Mini LED: oltre ai prodotti già in vendita è infatti in arrivo Vidrian, una versione migliorata della tecnologia che in gergo si definisce "a matrice attiva", poiché utilizza una struttura con semiconduttori e decine di migliaia di Mini LED infusi direttamente su un substrato di vetro trasparente con superficie in ossido di metallo. A causa della pandemia Vidrian è stata rimandata ma dovrebbe debuttare nel 2021.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker