Sport

Catania, attacco a secco: Pecorino non può bastare

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Il Catania ha il terzo peggior attacco del Girone C di Serie C: 9 gol segnati, solo 3 portano la firma degli attaccanti e di questi, due li ha segnati Pecorino (l’altro è di Sarao, su rigore). È forse questo il dato più esplicativo dell’inizio di stagione rossazzurro.

Giovanni Finocchiaro, sulle pagine della Gazzetta dello Sport, sottolinea che gli attaccanti non segnano con regolarità, quanto meno non finalizzano la mole di lavoro che costruisce il centrocampo o che arriva dalle sovrapposizioni degli esterni.

L’unico giocatore ad aver alzato il livello tecnico dell’attacco è il più giovane: Emanuele Pecorino. “Credo nel ragazzo, bisogna gestirlo con serenità e senza stress – ha detto Cristaldi, vice allenatore del Catania – Pecorino ha buoni numeri”.

Reginaldo è rimasto a secco, Sarao ha segnato su rigore. Emmausso non ha inciso in fatto di gol e di prestazioni, stesso discorso per Piovanello. Per chiudere il quadro, Piccolo e Gatto sono infortunati da settimane. E Raffaele potrebbe quindi pensare a una variazione rispetto al “solito” 3-5-2, magari schierando un tridente offensivo.

LEGGI ANCHE

LE DICHIARAZIONI DI MARTIN

L’INTERVISTA A SARANITI

PALERMO – TURRIS, LE PROBABILI FORMAZIONI

L’articolo Catania, attacco a secco: Pecorino non può bastare proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker