Hi-Tech

Sony punta a vendere 7 milioni di PS5 entro marzo. E PS4 chiude in bellezza

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La divisione gaming continua ad essere il faro di Sony, con il brand PlayStation che si affaccia verso la next-gen in piena salute. Nella relazione finanziaria riguardante il terzo trimestre del 2020 il colosso giapponese ha segnalato che il fatturato relativo a PlayStation 4 è quantificabile in 4,9 miliardi di dollari, con un utile operativo di 1 miliardo di dollari. Stiamo parlando di un miglioramento significativo – del 52 e del 40%, rispettivamente – in confronto ai dati dell'anno scorso. Gli introiti ricavati dalla vendita delle console ovviamente sono calati, ma non quelle derivanti dai giochi e dagli abbonamenti a PlayStation Plus, che invece sono cresciuti – complice anche il lockdown -, compensando l'ammanco sul fronte hardware.

Insomma, l'arrivo imminente di PS5 (in Italia dal 19 novembre) invece di penalizzare PS4 l'ha spinta ulteriormente: un risultato possibile grazie anche alla sapiente gestione che Sony ha fatto delle sue ultime, grandi esclusive, ovvero The Last of Us: Parte 2 e The Ghost of Tsushima, che è riuscito rapidamente ad affermarsi come la nuova IP più venduta sulla piattaforma, in assoluto, con 2,4 milioni di copie.

Per quanto riguarda la next-gen, i segnali sono incoraggianti. Fino ad oggi non avevamo ancora capito bene quali fossero, esattamente, le proporzioni della richiesta per PlayStation 5. I pre-ordini sono andati tutti esauriti, sì, ma non era chiaro quante fossero le prime scorte di riferimento: ora sappiamo invece che i numeri sono da record, esponenzialmente superiori rispetto a quelli di PlayStation 4.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker