Sport

Accardi: “Palermo, servono pazienza e serenità. Mirri? Non parlo del nulla”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Beppe Accardi, operatore di mercato ed ex giocatore del Palermo, è stato intervistato per TMW e ha parlato della difficile situazione che sta vivendo la squadra rosa, senza risparmiare qualche “frecciata” al presidente Mirri.

Oggi il Palermo paga le normali pressioni – afferma – . Quando racconti favole poi devi fare i conti con la realtà e una città così importante alle prime difficoltà ti presenta il conto. La città deve avere pazienza e stare serena, altrimenti – e parlo da tifoso – ci aspetta un campionato al sapore di una via crucis”.

Accardi risponde anche a Mirri, che durante l’incontro con Amici Rosanero lo aveva citato parlando del fondo arabo che ha partecipato al bando nel 2019. “Non parlo del nulla. Mirri pensasse a non mettere in difficoltà le persone che lo hanno aiutato in questa avventura e soprattutto a risollevare il Palermo che è la cosa che mi sta più a cuore da tifoso. Poi ha detto ‘un procuratore di calciatori’. Si ricordi quando ha voluto conoscere questo procuratore, ciò me”.

“E parlo di prima del fallimento – continua – quando aveva comprato i diritti pubblicitari del Palermo e anche un’opzione per rilevare il club a pochi euro. Voleva arrivare a York Capital e vendergli la società. Dico solo che il sindaco di Siracusa ha ricevuto il numero di telefono da un suo amico di Palermo, ma non c’erano i tempi tecnici. La telefonata è avvenuta il venerdì e bisognava presentare tutto il lunedì. Un po’ difficile. Altroché chiacchiere. E parlo con dati alla mano”.

LEGGI ANCHE

PALERMO – TURRIS, CASI COVID TRA I ROSA: GARA POSTICIPATA

ECCO COSA DICE IL PROTOCOLLO DELLA LEGA PRO

L’articolo Accardi: “Palermo, servono pazienza e serenità. Mirri? Non parlo del nulla” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker