Hi-Tech

Apple Car: se mai ci sarà, riconoscerà oggetti esterni e finestrini rotti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La futura auto a guida autonoma di Apple, se mai ci sarà, avrà a bordo una serie di tecnologie atte a identificare luoghi di interesse, oggetti e altri veicoli, nonché a verificare l'eventuale presenza di danni ai vetri.

Soluzioni di digital imaging sono state descritte dall'azienda di Cupertino in un paio di brevetti depositati presso l'USPTO, entrambi approvati e pubblicati ieri, 25 agosto. Il primo si chiama "Method and system for providing at least one image captured by a scene camera of a vehicle" (in sintesi: come riconoscere immagini scattate da una fotocamera del veicolo), il secondo "Window defect sensing and image processing" (rilevare danni ai vetro tramite immagine).

RICONOSCIMENTO OGGETTI

Le fotocamere integrate nelle auto (ormai decisamente frequenti) possono essere utilizzate non solo per aumentare il livello di sicurezza alla guida, ma anche per catturare immagini di luoghi e oggetti di interesse. Motivo? Acquistare un prodotto simile a quello che la cam della macchina ha fotografato. Si legge nella documentazione:


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 478 euro oppure da eBay a 577 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker