Hi-Tech

Alphabet vede il suo primo segno meno, ma il Q2 2020 va meglio delle previsioni

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

È tempo di risultati finanziari e quelli del Q2 2020 di Alphabet – la compagnia sotto la quale troviamo Google, YouTube e tutte le altre società legate al colosso di Mountain View – hanno un sapore agrodolce per Pichai e azionisti.

L'aspetto positivo è che i 38,3 miliardi di dollari di ricavi realizzati nel trimestre sono ben al di sopra dei 37,4 miliardi attesi dalle stime, facendo quindi registrare performance migliori di quelle che ci si sarebbe aspettati. Allo stesso tempo, la cifra non è sufficiente a superare quanto totalizzato nello stesso periodo del 2019, quando il fatturato ha toccato quota 38,9 miliardi; per la prima volta nella sua storia, Alphabet vede comparire il segno meno davanti al suo tasso di crescita anno su anno.

A conti fatti si tratta di un -2% che non impensierisce troppo l'azienda e il mercato, considerando che arriva in un periodo particolarmente critico per ogni azienda del mondo. La crisi sanitaria globale ha infatti colpito pesantemente tutti i principali player del settore (quasi tutti, Apple non sembra averne risentito) e, come detto prima, i risultati ottenuti da Alphabet sono comunque al di sopra delle aspettative. Calano invece in maniera più sostanziosa i profitti, che si attestano a quota 6,9 miliardi di dollari contro i 9,9 miliardi del 2019.


Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Tecnosell a 505 euro oppure da Media World a 578 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker