Hi-Tech

Shawn Layden, ex di Sony: i giochi tripla A non sono più sostenibili

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'attuale modello dei giochi tripla A non è più sostenibile, almeno secondo Shawn Layden, l'ex presidente di Sony Interactive Entertainment Worldwide Studios che lo scorso ottobre ha rassegnato le sue dimissioni.

Parlando con Dean Takahashi di Gamesbeat in occasione del Gamelab Live, Layden ha infatti chiesto al settore di esaminare la tendenza legata alla creazione di giochi più grandi e più costosi, descrivendo come "semplicemente non sostenibile" il consolidato modello AAA.

Nell'attuale generazione il costo di sviluppo per la maggior parte dei giochi di tripla A si aggirava tra gli 80 e 150 milioni di dollari – esclusi i costi di marketing – con produzioni che hanno richiesto circa cinque anni di lavoro. Ipotizzare di raddoppiare questi numeri per la realizzazioni di prodotti next-gen con l'obiettivo di crescere, per Layden, è praticamente impensabile.


Il perfetto compagno nella fascia media? Redmi Note 9 Pro, in offerta oggi da Tecnosell a 225 euro oppure da Unieuro a 299 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker