Hi-Tech

Google pagherà gli editori per notizie a articoli di qualità

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google si appresta a lanciare una nuova iniziativa in supporto all'editoria: pagherà gli editori per pubblicare contenuti in licenza su News e sulla sezione Discover, che si trova nella pagina all'estrema sinistra dei launcher Android e sul sito mobile del motore di ricerca.

L'annuncio è ufficiale, e segue indiscrezioni diffuse qualche mese fa, ma ci vorrà ancora del tempo prima di poter toccare con mano la novità. Detto questo, pare che l'obiettivo sia un lancio internazionale fin da subito: l'azienda ha confermato di aver già finalizzato contratti con editori locali in Germania, Australia e Brasile, anche se precisa che l'espansione in altri Paesi sarà graduale.

Negli scorsi anni abbiamo assistito a un'aspra battaglia tra Google, editori e organi regolatori: gli ultimi, spronati da alcuni editori, volevano un pagamento direttamente dagli aggregatori (come Google, appunto, ma anche Facebook e altri social) per le anteprime di articoli e notizie mostrati sulle relative piattaforme. Google, per contro, argomentava che la presenza dei cosiddetti snippet avrebbe incrementato il traffico verso i portali di informazione.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker