Hi-Tech

Google: ecco come migliora ancora la tutela dei dati degli utenti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google ha introdotto a partire dallo scorso anno la possibilità di cancellare in automatico i dati relativi sia alle attività web e alle app, sia la cronologia delle posizioni. E' una misura per tutelare ulteriormente la privacy degli utenti che intendono tenere traccia di tali informazioni, ma solo per un periodo limitato – in alternativa è possibile disattivare del tutto entrambi gli strumenti di tracciamento intervenendo nelle impostazioni del proprio account Google.

L'attuale sistema consente di impostare un intervallo di tempo compreso tra 3 e 18 mesi superato il quale i dati verranno automaticamente rimossi dall'account. Sino ad ora impostare la cancellazione automatica era affidata solo alla scelta dell'utente, dalle scorse ore Google ha apportato una modifica alle modalità di gestione di tali dati impostando di default la cancellazione automatica per i nuovi utenti.

Più nel dettaglio, attivando per la prima volta il salvataggio dell'attività nei siti e nelle app Google, e/o la Cronologia delle posizioni (disattivate entrambe per default), l'opzione per l'eliminazione automatica dei dati verrà impostata immediatamente – e senza interventi da parte dell'utente – sui 18 mesi (quindi dopo i 18 mesi non ci sarà più traccia di questi dati).


Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge è in offerta oggi su a 599 euro oppure da Unieuro a 699 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker