Hi-Tech

USA e Huawei, alleanza per definire gli standard 5G. Ma il ban commerciale resta

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Rapporti commerciali no, sviluppo degli standard tecnologici sì. E' questo quanto deciso dallo US Department of Commerce in merito alle relazioni che le aziende statunitensi potranno d'ora in poi instaurare con Huawei, portando il settore ad uno "status quo ante dal punto di vista della Entity List", in altre parole ad una situazione antecedente il ban.

A prima vista la mossa di Trump potrebbe essere letta come un indebolimento delle difese e della politica di protezione in atto da 13 mesi (e tra l'altro recentemente prolungata a maggio 2021). L'intento, tuttavia, è proprio il contrario: la confusione sorta dopo il divieto imposto alle aziende USA di instaurare rapporti commerciali con Huawei avrebbe di fatto creato una situazione di impasse in cui le aziende stesse non riuscivano a trovare punti di riferimento sulle tecnologie da adottare per le reti di nuova generazione. Ciò si sarebbe poi tradotto in uno svantaggio competitivo del made in USA rispetto alla concorrenza internazionale, suscitando le preoccupazioni della Casa Bianca.

Da qui, dunque, l'intervento del Dipartimento di Commercio: collaborare con Huawei per la definizione di standard universalmente riconosciuti nel campo del 5G permetterà alle aziende americane di tornare ai tavoli decisionali, definendo assieme alla società cinese le regole da adottare sul mercato. Viene così dunque ripristinato il permesso di lavorare con Huawei, ma solo e unicamente sugli standard 5G. Resta immutato il divieto di instaurare rapporti commerciali con l'azienda cinese. Queste le parole di WIlbur Ross, Segretario del Commercio degli Stati Uniti:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker