Cronaca

Omicidio Nastasi, “ucciso per un debito di droga da 80 euro”, due i responsabili ma uno è già morto

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

I carabinieri hanno risolto il giallo sulla scomparsa di Emanuele Nastasi, il cui corpo non è stato ancora trovato. Ad ucciderlo sarebbero stati Rabbiele Forestieri, 42 anni e Paolo Forestieri, quest’ultimo morto dopo l’omicidio della vittima.

L’articolo Omicidio Nastasi, “ucciso per un debito di droga da 80 euro”, due i responsabili ma uno è già morto sembra essere il primo su BlogSicilia – Ultime notizie dalla Sicilia.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker