Hi-Tech

Smartphone e PC: ancora nuvole nere sul mercato europeo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il mercato europeo di smartphone e PC non è in buona salute per fattore contingenti, primo tra tutti l'emergenza sanitaria, e dinamiche più articolate – le stesse che lo condizionano a livello mondiale. IDC torna a tracciare l'andamento di due dei più importanti settori dell'elettronica di consumo prevedendo ulteriori difficoltà delle vendite nei prossimi mesi.

SMARTPHONE

Il mercato EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) degli smartphone ha retto nei primi tre mesi dell'anno ma si avvia ad un altro rilevante calo. Secondo le stime di IDC nel trimestre che si concluderà a fine giugno il segmento registrerà una contrazione di circa un quarto per valore. Se si avvererà la previsione dei 63 milioni di unità spedite e dei 19 miliardi di dollari di valore (cifra calcolata partendo dal prezzo al pubblico, tasse escluse), il secondo trimestre 2020 segnerà il risultato più basso fatto registrato da cinque anni a questa parte nell'area EMEA.

La recessione sarà particolarmente pronunciata nell'Europa meridionale, con nazioni come la Spagna che riporteranno una contrazione del valore pari a circa 1/3; più in generale ogni nazione europea riporterà un segno meno rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Il calo delle vendite in Europa occidentale proseguirà anche nel corso del terzo trimestre dell'anno, per poi iniziare a mostrare segnali di ripresa a partire da fine anno anche grazie al lancio di nuovi modelli come gli iPhone 5G di Apple.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker