Cronaca

Discoteche e locali notturni ancora chiusi, scoppia la protesta, “Dobbiamo ripartire”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Dal 23 febbraio deejay, cantanti, musicisti, band, ballerini, camerieri, barman, addetti alla sicurezza e migliaia di altre persone, che ruotano attorno al mondo delle discoteche e dei locali notturni, hanno perso il lavoro.

L’articolo Discoteche e locali notturni ancora chiusi, scoppia la protesta, “Dobbiamo ripartire” sembra essere il primo su BlogSicilia – Ultime notizie dalla Sicilia.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker