Hi-Tech

Ford Mustang Mach-E: debutto rimandato in Europa al 2021

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Lo scoppio della terribile pandemia che ha coinvolto buona parte del mondo, ha condizionato pesantemente il mondo dell'auto. Diversi produttori hanno dovuto rinviare il lancio dei loro nuovi modelli o addirittura annullare alcuni progetti, adesso non più sostenibili a causa delle conseguenze economiche della crisi mondiale. Sebbene Ford abbia fatto sapere che lo sviluppo del suo SUV Mustang Mach-E sia andato avanti grazie allo smart working, sembra che alla fine ci sarà qualche ritardo anche per questo atteso modello.

Diversi utenti europei, con in mano una prenotazione dell'auto, hanno segnalato di aver ricevuto una comunicazione ufficiale via email, in cui il marchio americano informa che a seguito dell'interruzione delle attività del suo stabilimento del Nord America per lo scoppio dell'emergenza sanitaria, è stato accumulato un po' di ritardo sulla tabella di marcia. Se le prime consegne erano attese per la fine del 2020, adesso si parla dell'inizio del 2021. Queste segnalazioni sono arrivate dai clienti che si trovano in Francia, nel Regno Unito, in Germania e in Olanda.

Complessivamente, il ritardo sarebbe di una manciata di mesi, nulla di grave quindi. Per vedere finalmente su strada il SUV elettrico della Casa dell'Ovale Blu si dovrà quindi pazientare un po' di più del preventivato. Non ci sarebbe alcun ritardo, invece, per il mercato americano. Si ricorda, infine, che la Mustang Mach-E può essere ordinata in Italia con prezzi a partire da 49.900 euro per la versione Standard Range con la sola trazione posteriore.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker