Hi-Tech

Viaggi aerei, nuove linee guida per l'Europa: stop a chi ha 38°C, mascherine obbligatorie

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Si delineano le prime linee guida comunitarie in tema di voli, fino adesso ogni Paese ha imposto le proprie restrizioni e l'Italia non è stata da meno costringendo le poche compagnie che volano al distanziamento sociale a bordo. A dettare i nuovi punti gli enti preposti Ecdc e Easa, rispettivamente Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie e Agenzia europea per la sicurezza aerea.

Di comune accordo hanno stilato un documento ufficiale di 28 pagine che indica tutti i punti salienti da tenere in considerazione fino a quando l'emergenza Covid-19 non sarà rientrata. Ma attenzione perché non si tratta di regole da applicare a qualsiasi costo, ogni paese potrà inasprire tali provvedimenti in relazione ad un maggior rischio. Se da un lato la cosa risulta comprensibile visto che l'epidemia non si è diffusa in maniera omogenea, dall'altro il messaggio comunitario perde "forza" vista la mancata imposizione. Questo passaggio lo rende abbastanza chiaro:

Lo scopo di questo protocollo di sicurezza sanitaria dell'aviazione è quello di fornire una guida agli operatori aeroportuali, compagnie aeree e autorità aeronautiche nazionali, così come altri soggetti interessati, su come facilitare il
ripristino sicuro e graduale del trasporto passeggeri.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker