Hi-Tech

iPhone 12, produzione dei display in ritardo: saranno tutti OLED, a 10 bit sui Pro

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Da ormai una settimana i rumor sui nuovi iPhone 12 si sono stabilizzati, con le informazioni fornite dal leaker Jon Prosser che hanno descritto un identikit ben preciso dei quattro dispositivi in arrivo (iPhone 12, 12 Max, iPhone 12 Pro e Pro Max), con tanto di prezzi: di tutto questo vi abbiamo parlato nel dettaglio all'interno del nostro articolo dedicato.

Se sull'hardware e sul listino abbiamo già notizie importanti, qualche ombra rimane invece su quello che normalmente sarebbe un aspetto scontato, e cioè la data di uscita. Già a fine Aprile il Wall Street Journal, infatti, aveva parlato di un ritardo di almeno due mesi per la produzione di massa di iPhone 12, con un lancio che dovrebbe comunque aver luogo entro la fine del 2020. Il rallentamento, ovviamente, sarebbe imputabile all'emergenza sanitaria in corso, con tutte le sue conseguenze e diramazioni, dalla filiera produttiva in avanti.

Oggi un'altra voce si allinea a questo tipo di previsione, ed è quella di Ross Young, CEO di Display Supply Chain Consultants, che in questi giorni si è espresso a 360 gradi sull'immediato futuro del mercato degli smartphone, parlando di Samsung Galaxy Fold Lite, Note 20 e anche di un pieghevole economico targato Huawei.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker