Hi-Tech

Microsoft: Cloud e Office sono i vaccini per allontanare la pandemia dai bilanci

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

I colossi del mercato high-tech in questi giorni stanno comunicando i risultati dei bilanci trimestrali e sono in tanti a guardarli con particolare interesse per valutare i primi effetti economici della pandemia sul settore. Il principale spartiacque divide le aziende che portano avanti un'attività d'impresa che subisce meno o che addirittura trae giovamento dal lockdown e dalla nuove misure di distanziamento sociale e quelle che invece ne risentono fortemente.

Le caratteristiche delle attività portate avanti da Microsoft – il cloud prima di tutto – la collocano nel primo insieme. La casa di Redmond ha infatti chiuso il suo ultimo trimestre fiscale (FY 20 Q3) con segni più su tutte le principali voci di bilancio e chiarisce: COVID-19 ha avuto un impatto minimo sui guadagni dell'azienda. Le ragioni sono spiegate in questi termini dalla società guidata da Satya Nadella:

  • C'è stato un incremento dell'utilizzo del cloud grazie all'aumento dello smart working e delle attività di apprendimento a distanza. A trarne beneficio sono stati prodotti come Microsoft 365 (comprende anche Teams), Azure, Windows Virtual Desktop, le soluzioni di sicurezza avanzate, le licenze Windows OEM e i dispositivi Surface
  • Più persone in casa significa anche un aumento delle ore dedicate gaming e ne traggono vantaggio le attività riconducibili ai contenuti e ai servizi Xbox

In sintesi: aver incentrato da anni la propria attività sul cloud, continuando comunque a diversificare le proprie attività in questo periodo più che mai si sta rivelando una strategia vincente. Con questo Microsoft non vuole minimizzare l'impatto che l'emergenza sanitaria sta avendo sulle sue attività: se è da un lato entrate, reddito operativo e utile per azione sono aumentati anche nei primi tre mesi dell'anno dall'altra ci sono già dei segnali di segno opposto:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker