Sport

Gravina: “Non firmerò mai per il blocco dei campionati, sarebbe la morte del calcio”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

“Finchè sarò presidente della Figc, non firmerò mai per il blocco dei campionati, perché sarebbe la morte del calcio italiano”. Lo ha affermato Gabriele Gravina, presidente della Figc, ospite del primo meeting online dell’Ascoli, “Crescere Insieme”, sul tema del possibile stop del campionato.

Gravina afferma: “Il piano B in caso di stop definitivo del calcio? Il mio senso di responsabilità mi porta ad avere un piano B, C, D. Sto tutelando gli interessi di tutti, quindi, ripeto, mi rifiuto di mettere la firma ad un blocco totale. Con la chiusura totale il sistema perderebbe 700-800 milioni, se si dovesse giocare a porte chiuse 300. Se dobbiamo aspettare il vaccino, non potremo neppure disputare il campionato 2020/21″.

E sottolinea: “Mi auguro che il mondo del calcio, che ha un impatto altamente sociale nel nostro Paese, possa ripartire con minori individualismi. Se non ragionassimo come sistema, la ripartenza per i club avrebbe dei costi fissi ingenti”.

LEGGI ANCHE

TAVECCHIO: “IL CALCIO ALLA RESA DEI CONTI”

L’articolo Gravina: “Non firmerò mai per il blocco dei campionati, sarebbe la morte del calcio” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker