Sport

Lello Analfino: “Che brivido quando la gente canta l’inno rosanero”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Lello Analfino è un grande tifoso del Palermo e non vede l’ora di tornare allo stadio. La sua voce accompagna le imprese dei rosanero, essendo, insieme a Salvo Ficarra, uno degli autori del nuovo inno.

Intervistato da Paolo Vannini per il Corriere dello Sport, dice: “Frequento Palermo e lo stadio dal 1990. Che brivido quando adesso la gente canta l’inno. Non vedo l’ora che ricomincino i campionati, ovviamente in piena garanzia”.

Analfino parla anche della situazione in cui si trova il Palermo: “Credo che non avrà problemi sia che si riprenda a porte chiuse sia che si decida di fermare il campionato. La società ha le carte in regola per fare bene anche in categorie superiori”.

E sul futuro, dice: “Il Palermo deve sempre aggregare, mai dividere. L’importante è che il presidente Mirri mantenga quanto ha promesso e per ora lo sta facendo. E io non vedo l’ora di tornare a vedere una partita“.

LEGGI ANCHE

PALERMO, L’INTERVISTA A MATRACIA

LE PAROLE DEL MINISTRO SPADAFORA

L’articolo Lello Analfino: “Che brivido quando la gente canta l’inno rosanero” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker