Hi-Tech

I TV LCD Samsung utilizzeranno pannelli AUO, CSOT e Sharp nel 2021 | Rumor

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sharp non sarà probabilmente l'unica compagnia ad incrementare la fornitura esterna di pannelli TV LCD per Samsung. Sappiamo già che il colosso coreano ha previsto lo stop alla produzione di pannelli LCD convenzionali alla fine del 2020. Il costante calo dei prezzi e la concorrenza asiatica (cinesi e taiwanesi) hanno motivato questa decisione che porterà ad un cambiamento di paradigma. Samsung sta infatti investendo pesantemente nella tecnologia Quantum Dot con l'obiettivo di portare sul mercato i TV QD-OLED nel più breve tempo possibile.

La commercializzazione di TV LCD non seguirà però lo stesso destino di quella dei pannelli. Nuovi televisori verranno comunque introdotti sul mercato anche nel prossimo futuro. A cambiare sarà il fornitore di pannelli che non potrà più essere Samsung Display. É bene specificare che già oggi Samsung utilizza fornitori esterni su vari modelli. Si parla nello specifico di AUO, Innolux, BOE e China Star Optoelectronics Technology (CSOT).

Dal 2021 semplicemente aumenterà la quantità di televisori realizzati con pannelli di terzi. Samsung si sta già muovendo per assicurarsi le necessarie quantità ed è per questo che le fonti più vicine al mercato stanno indicando i nomi che verranno coinvolti in tali operazioni. La testata The Guru (link in FONTE) ha riportato indiscrezioni riguardanti CSOT e AUO. La prima delle due ha stretti legami con Samsung. TCL, la casa madre di CSOT, detiene il 10% dello stabilimento Samsung Suzhou LCD (SSL). Il marchio coreano possiede invece il 6,6% di una sussidiaria di CSOT. Un incremento nella fornitura di pannelli appare dunque una conseguenza del tutto naturale dati i rapporti in essere.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker