Hi-Tech

Mercato auto Europa 2020: a picco il mese di marzo | Dati

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Dopo i drammatici numeri del mercato auto Italia relativi al mese di marzo con una contrazione delle immatricolazioni dell'85%, arriva il dato europeo che mostra una flessione minore ma pur sempre estremamente negativa. Secondo i dati condivisi da ACEA, cioè l'Associazione dei costruttori europei, il mercato auto Europa 2020 nel mese di marzo è crollato del 55,1%. Il motivo di questi numeri così negativi è ovviamente lo scoppio della pandemia da Coronavirus che ha colpito duramente anche il settore delle 4 ruote.

I DATI DI MARZO

Entrando nello specifico, il mese di marzo è stato negativo per tutti i mercati auto europei anche se quello italiano ha fatto segnare le perdite maggiori. In Francia per esempio, le immatricolazioni sono scese del 72,2%. In Spagna, invece, del 69,3%. "Meglio" sono andati i mercati auto della Germania e dell'Inghilterra con perdite del 37,7% e del 44,4%. Molto meglio sono andati i Paesi nordici dove il calo delle immatricolazioni è stato più contenuto.

Facile ipotizzare che nei Paesi dove le norme di quarantena sono state meno restrittive, il mercato auto ne abbia risentito in maniera inferiore. Piccola curiosità: nel mare di questi segni meno è presente comunque un segno positivo che arriva dal mercato auto islandese con un +0,4%. Questi dati così pesanti vanno pure ad impattare sulle statistiche del primo trimestre del 2020. ACEA evidenzia, al riguardo, un calo delle immatricolazioni del 25,6%.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker