Hi-Tech

Pokémon GO sempre più sedentario: arrivano i raid a distanza e molte altre novità

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Niantic continua ad aggiornare Pokémon GO per rendere il titolo sempre più adatto ai tempi che corrono. A metà marzo abbiamo assistito all'implementazione delle prime misure in grado di rendere il gioco più fruibile anche senza uscire di casa, seguite da un ulteriore aggiornamento avvenuto alla fine di marzo.

Oggi Niantic rincara la dose, annunciando l'arrivo della possibilità di effettuare i raid a distanza, seppur con alcune limitazioni. Molto presto (non viene fornita una data precisa, ma si tratta di novità che saranno attive in pochi giorni) i giocatori potranno partecipare a qualsiasi raid visualizzato nella schermata Dintorni, senza doversi avvicinare fisicamente alla palestra in cui si tiene lo scontro. Per fare ciò sarà necessario utilizzare uno dei nuovi Remote Raid Pass, i quali saranno acquistabili al costo promozionale di 100 monete per un periodo di tempo limitato. Successivamente il loro prezzo aumenterà, ma non è ancora chiaro di quanto.

Il nuovo pass non è l'unica differenza introdotta in questa nuova meccanica. Ogni raid continuerà ad ospitare un massimo di 20 allenatori per lobby, ma solo una piccola parte di essi (anche qui non è stato comunicato un numero ufficiale, ma probabilmente saranno almeno 5) potrà partecipare senza trovarsi fisicamente sul luogo del raid. Oltre a ciò, tutti i Pokémon che attaccano a distanza subiranno delle penalità al danno inflitto. La riduzione dei danni non sarà attiva subito; in questa prima fase – probabilmente per tutto il perdurare della pandemia – tutti gli allenatori combatteranno al massimo delle loro potenzialità.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker