Hi-Tech

Google rilascia la Developer Preview 2 di Android 11: le novità

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google ha appena rilasciato la Developer Preview 2 di Android 11 che , come la precedente, resta ancora un'esclusiva per i Pixel dal 2 in poi (immaginiamo anche per Essential Phone, magari con qualche giorno di ritardo).

Le uniche novità documentate sono molto tecniche. Ve le riassumiamo di seguito:

  • Le app potranno capire se il dispositivo è collegato a una rete 5G ( utile per eventualmente fornire contenuti a bitrate più elevato, attivare servizi accessori, sincronizzarsi più spesso e così via)
  • Il sistema sarà in grado di rilevare l'angolo di apertura della cerniera nei dispositivi pieghevoli, come fa ad esempio Galaxy Flip di Samsung
  • Miglioramenti al sistema di screening delle chiamate, con supporto all'insieme di protocolli e procedure anti-spoofing STIR/SHAKEN, possibilità di riportare il motivo del rifiuto delle chiamate, verifica della lista contatti e schermata di dialogo post-chiamata.
  • Miglioramento del supporto al refresh del display variabile
  • Le app potranno ripartire da sole dopo che il dispositivo è stato riavviato – utile per ridurre ulteriormente l'interruzione del flusso di lavoro dopo l'applicazione di un aggiornamento OTA.
  • Ulteriori rifiniture sulla privacy, con cambiamenti ai permessi per l'accesso a microfono e fotocamere e novità per la gestione della memoria di archiviazione interna.
  • Miglioramenti alle API dedicate alle reti neurali.

Le immagini sono disponibili sul sito ufficiale (link FONTE) ma chi ha installato la precedente DP1 dovrebbe ricevere la notifica di aggiornamento OTA. Chiaro che per chi ha fretta il flash manuale è la soluzione preferibile.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 475 euro oppure da Amazon a 539 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker