Hi-Tech

Jump by Uber rimane attivo a Roma con una tariffa agevolata

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il servizio Jump by Uber prova a dare una mano ai cittadini di Roma durante l'emergenza della pandemia del Coronavirus. Il servizio di bike sharing che fornisce bici a pedalata assistita rimarrà attivo all'interno della Capitale per aiutare le persone a spostarsi rapidamente. Rispondendo alle richieste del Comune, è stata presa anche la decisione di offrire il noleggio delle bici ad un prezzo agevolato durante tutta questa emergenza sanitaria.

Nello specifico, sino al prossimo 3 di aprile si pagherà un costo di 1 euro per 30 minuti di utilizzo delle biciclette in sharing. Ma le novità non sono finite qui. Uber, per ragioni di sicurezza, ha deciso di provvedere ad una completa sanificazione delle biciclette che entrano ed escono dal deposito. Il personale che si occupa della manutenzione delle 2 ruote è tenuto a indossare i guanti e lavarsi spesso le mani.

COME FUNZIONA

Il servizio di bike sharing Jump by Uber funziona in maniera davvero molto semplice. Il baricentro del servizio è l'applicazione Uber per smartphone. All'interno di essa le persone potranno individuare le bici più vicine alla loro posizione. Selezionandole sarà possibile prenotarle. Sempre attraverso l'app sarà poi possibile sbloccare le bici effettuando la scansione del codice QR presente su di esse.


Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro è in offerta oggi su a 534 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker