Sport

La “Palermo story” del 2019: i cinque articoli più letti su Stadionews

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

conferenza arkus

Altro anno, altra classifica. Anche stavolta Stadionews propone una “rapsodia” dei dodici mesi: un 2019 pieno di eventi, commenti, notizie e articoli che raccontiamo attraverso una “top 5” sostanzialmente creata da voi lettori (e siete stati tanti), trattandosi dei cinque “pezzi” più cliccati e letti.

I mesi degli intrighi, delle paure e delle speranze, ma soprattutto della tragica caduta sono quelli che più di tutti hanno catturato l’attenzione. In termini di “ascolto”, quel trimestre ha irrimediabilmente surclassato anche quelli della ripartenza, della serie D e dell’appartenenza: non che i “clic” siano mancati ma la delusione per la brusca fine del calcio professionistico ha fatto allontanare i lettori (meno clic per tutti i siti tematici rosanero, come certificato dai ranking ufficiali).

5) Chi è Arkus Network?

La domanda se la sono posta in tanti, sin da subito. Si sapeva poco di Arkus e in poche ore la ricostruzione minuziosa della redazione di Stadionews ha permesso di conoscere tutto (o quasi) sulla holding operante nel settore del turismo che ha superato la concorrenza del fondo York Capital e acquisito l’US Città di Palermo da Daniela De Angeli. L’epilogo? Ci rivediamo nelle posizioni di vertice della classifica…

4) “Palermo – York Capital: ormai è fatta”

Una indiscrezione esclusiva, datata 10 aprile, arrivata al termine di una lunga trattativa condotta sotto traccia e che ha spiazzato in molti. Una notizia che ha scosso l’ambiente e che è stata smentita per giorni, in un susseguirsi di notizie e indiscrezioni contrastanti, fino alla “piena ammissione” delle parti coinvolte: il Palermo stava diventando “americano”. Il tutto prima del repentino cambio di carte in tavola, che ha spinto il fondo americano a farsi da parte e a scegliere Arkus alla fine del mese.

3) Avv. Chiacchio: “I playoff slitteranno”

In piena bufera playoff e playout (con il Palermo ovviamente nel mezzo), il 12 maggio, le dichiarazione dell’avvocato del Benevento Eduardo Chiacchio suonarono come una bomba: le partite degli “spareggi” sarebbero slittate per permettere alla giustizia sportiva di dirimere il rompicapo, tra processi, ricorsi e contro-ricorsi senza esclusione di colpi. L’inizio di settimane frenetiche.

2) La notte del 24 giugno: il tempo è scaduto

Dopo un pomeriggio di attesa e le parole di Lucchesi, gli aggiornamenti di Stadionews si fanno sempre più fitti e la tensione inizia a crescere quando ci si rende conto definitivamente che a poche ore dalla scadenza l’unica squadra a non avere ancora presentato la documentazione completa è proprio il Palermo. L’attesa si fa sempre più spasmodica, le voci si rincorrono, ma alla mezzanotte non arrivano notizie: il tempo è scadutoil Palermo non è iscritto.

La notte prosegue con la rabbia dei tifosi, l’ingresso dei giornalisti nella sede del Palermo per ascoltare le parole (e la versione) di Salvatore Tuttolomondo, replicate in una conferenza stampa nella mattinata seguente, dalla fideiussione bulgara Lev INS all’errore “tecnologico” nell’invio telematico della documentazione (modalità non prevista). Un evento che ha tenuto sveglia per una notte intera una città e un popolo di tifosi.

1) “Palermo salvo: 20 punti di penalizzazione in Serie B”

29 maggio: l’ennesima giornata di attesa, stavolta per una sentenza che rischiava di far sprofondare i rosanero in Serie C. Le previsioni fanno temere il peggio. Poi l’aggiornamento delle ore 19.50 su Stadionews: “CLAMOROSA INDISCREZIONE: si va verso la riammissione del Palermo nel campionato in corso con 20 punti di penalizzazione”.

Un vero e proprio scoop giornalistico, che questo sito ha diffuso in anteprima nazionale, che fa in pochissimi minuti il giro del web e trova conferma ufficiale una ventina di minuti dopo: il Palermo è colpevole e penalizzato, ma resta in serie B, mentre il Foggia è condannato alla C. Una sentenza che però non avrà ripercussioni concrete. Sia i siciliani che i foggiani alcune settimane dopo diranno comunque addio al calcio professionistico.

Ecco la “classifica finale”:

1. “Palermo salvo: 20 punti di penalizzazione in Serie B”
2. La notte del 24 giugno: il tempo è scaduto
3. Chiacchio: “I playoff slitteranno”
4. “Palermo – York Capital: ormai è fatta”
5. Chi è Arkus Network?

LEGGI ANCHE

PALERMO, ECCO I GOL PIÙ BELLI DEL DECENNIO / VIDEO

L’INTERVISTA A SAGRAMOLA

CALCIOMERCATO, PETTA LASCIA LA SICULA LEONZIO. E IL PALERMO…

L’articolo La “Palermo story” del 2019: i cinque articoli più letti su Stadionews proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker