Hi-Tech

Hacker minaccia di resettare 319 milioni di account Apple: ma era un bluff

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Asseriva di aver ottenuto l'accesso a una grande quantità di account iCloud e di altri servizi Apple, e minacciava di resettarne 319 milioni se l'azienda di Cupertino non avesse acconsentito a soddisfare le sue richieste pecuniarie.

Tuttavia l'avventura di Kerem Albayrak, sedicente hacker, non è finita bene, almeno per lui: proprio in questi giorni è stato condannato a due anni di carcere con sospensione della pena, a 300 ore di lavori socialmente utili e a sei mesi di "coprifuoco elettronico". Dopo il caso della multiservizi italiana IREN, dell'hacker che rubava i dati di accesso ai database della PA e degli account hackerati su Facebook e Twitter, si torna dunque a parlare di crimini informatici; o, in questo caso, presunti tali.

Ma facciamo un passo indietro: la vicenda era iniziata nel marzo 2017, quando l'allora ventiduenne Albayrak, residente a Londra, aveva inviato una mail ad Apple Security dicendo di aver ottenuto l'accesso a milioni di account della Mela e che, se l'azienda non gli avesse corrisposto 75.000 dollari in cripto-valute (o, in alternativa, un migliaio di carte regalo iTunes da 100 dollari), ne avrebbe resettati 319 milioni, diffondendo poi i database online.


Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 439 euro oppure da ePrice a 674 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker