Hi-Tech

Apple, rimarrà monitorato ex dipendente accusato di aver rubato info su Titan

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Rimarrà sotto sorveglianza Zhang Xiaolang, un ex ingegnere di Apple accusato di aver rubato alcuni segreti commerciali riguardanti il progetto "top secret" di guida autonoma della società di Cupertino. Secondo l'accusa, Zhang avrebbe scaricato un documento contenente informazioni sensibili con l'obiettivo di condividerle con la startup cinese Xiaopeng Motors.

Zhang Xiaolang, che dal 2015 alla fine di maggio 2018 si è occupato di progettare e testare alcune schede di circuiti relativi alla piattaforma di guida autonoma Apple, avrebbe rassegnato le proprie dimissioni a maggio, dopo un mese di assenza causa paternità, comunicando al proprio supervisor di Apple che sarebbe tornato in Cina per stare vicino alla madre malata. L'arresto è avvenuto a luglio 2018, proprio mentre Zhang cercava di prendere un volo per la Cina.

Secondo il giudice distrettuale degli Stati Uniti, Zhang potrebbe essere ancora a rischio di fuga per cui deve continuare a indossare un dispositivo di localizzazione in attesa del processo. L'ex dipendente rischia 10 anni di carcere e una maxi multa di 250.000 dollari.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 494 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker