Hi-Tech

Libra si farà, ma serve tempo. Dubbi e ritardi della criptovaluta di Facebook

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Libra non si farà, anzi sì. L'incipit è frutto della situazione ingarbugliata in cui si è trovata la criptovaluta voluta e creata da Facebook, annunciata appena sei mesi fa ma già testimone di tensioni politiche e improvvisi voltafaccia da parte dei soci che inizialmente avevano aderito all'iniziativa.

A sollevare i dubbi è Patrick Ellis, uno dei cinque membri del consiglio di Libra Association con sede a Ginevra, in Svizzera. "Non esiste ancora una strategia definita per i mercati o per il prodotto, o per come verrà effettivamente implementata", ha recentemente affermato a Reuters. In altre parole, non esiste ancora "un piano solido" per il suo debutto, essendo il suo lancio dipendente dalle decisioni che prenderanno i regolatori.

"Sì. Sì, verrà lanciata", ha ribadito e confermato Ellis, ma quando – e come – ancora non si sa. Le attese delle varie approvazioni regolamentari e l'abbandono in itinere di diversi partner rischia di frenare la corsa verso il debutto. Non solo: di traverso si son messi anche diversi Paesi, Francia in primis, il cui Ministro dell'Economia e delle Finanze Bruno Le Maire parla esplicitamente di "rischio per la sovranità monetaria dell'Europa".


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Gamingpro a 517 euro oppure da Amazon a 640 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker