Hi-Tech

Facebook: esposti online i dati personali di 267 milioni di utenti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Mentre Facebook sta pensando a sviluppare un proprio sistema operativo, deve fare i conti nell'immediato con un nuovo caso di esposizione dei dati personali degli utenti, uno dei più gravi registrati negli ultimi tempi. A segnarlo sono la società di sicurezza Comparitech e il ricercatore Bob Diachenko che hanno individuato un database contenente ID Facebook, numeri di telefono e nomi di 267 milioni di utenti del popolare social network. La notevole molte di informazioni personali poteva essere consultata liberamente in rete, senza necessità di inserire password o di autenticarsi.

Le dinamiche che hanno portato alla creazione e alla condivisione del database non sono ancora chiare: si ipotizza che sia stato possibile ottenere i dati utilizzando in maniera illecita le API di Facebook, ma non si esclude che si sia trattato di una vera e opera operazione di scraping (la tecnica di estrazione dei dati da un sito web utilizzando appositi strumenti software). Il risultato finale è che il database è rimasto online per circa due settimane (dal 4 al 19 dicembre) prima che l'ISP che lo ospitava decidesse di rimuoverlo, a seguito della segnalazione da parte dei ricercatori; nel frattempo è risultato scaricabile anche tramite un forum hacker.

Facebook è intervenuta sulla vicenda dichiarando:


Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite è in offerta oggi su a 119 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker