Hi-Tech

Zion, la dorsale di Open Fiber sfreccia a 600Gbps grazie a Huawei

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Zion, la dorsale in fibra di Open Fiber segna un nuovo record superando il test dei 600Gbps. Il risultato arriva ad un anno di distanza dal precedente record di 400Gbps e non è inaspettato, visto che l'azienda aveva preannunciato un progressivo aumento nelle velocità di trasferimento dei dati, sino a raggiungere la futura soglia del Terabit.

Huawei ha avuto un ruolo determinante per segnare il traguardo, fornendo un nuovo processore digitale di segnali ottici (oDSP) che ricorre all'intelligenza artificiale per l'esecuzione delle attività di codifica e modulazione del segnale.

Nel presentare i risultati del test, Open Fiber sottolinea in una nota come si tratti del primo collegamento trasmissivo su una rete backbone nazionale realizzato in Italia a 600 Gbps, su una singola portante ottica su infrastruttura attiva con la più alta efficienza spettrale (bit trasportati per unità di banda) mai raggiunta.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 495 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker