Sport

Raia, la partita della vita: “Tifavo Palermo in curva Nord, ora ci gioco contro”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

whatsapp-image-2019-12-16-at-16-37-10

Dalla curva al prato verde. La partita finale del girone d’andata vedrà il Troina, una delle sorprese del campionato, affrontare il Palermo al ‘Barbera’ e per il vice capitano dei rossoblu, Gianluca Raia, ragazzo palermitano classe ’98, è un sogno che si avvera. Cresciuto calcisticamente nei campi di via Messina Marine, per il numero 5 del Troina questo è il terzo anno di Serie D, dopo l’esperienza a Milazzo, all’Igea Virtus e a Paceco.

Nasce centrocampista, mentre oggi è titolare fisso nel ruolo di centrale di una difesa che spesso è impostata a tre, quest’anno ha già segnato un gol nella vittoria contro il Biancavilla, e non vede l’ora di scendere in campo contro i rosa: “Da quando sono piccolo sogno di giocare per il Palermo e invece ora ci sto giocando contro, non vedo l’ora che arrivi questo giorno. Fino ad alcuni anni fa ero sempre in Curva Nord inferiore a sostenere il Palermo, adesso invece scenderò in campo da avversario”.

L’obiettivo è giocare bene e fare colpo: “Non penseremo a difenderci, siamo un gruppo unito che sta facendo bene, tutti vogliamo metterci in mostra, siamo in nove a essere palermitani. Giocare nel Palermo rimane un sogno per me, se mai dovessi fare una gran partita, magari con un gol, non smetterò di crederci fino a quando potrò. Naturalmente non è il momento di pensarci, sono concentrato a fare bene con il Troina”.

Capitolo Savoia: nello scorso turno per Raia e compagni è arrivata la beffa a un minuto dalla fine: “La partita è stata equilibrata, se fosse finita in pareggio non avremmo sicuramente rubato niente. Il Savoia è una squadra forte, ma secondo me il Palermo riuscirà ad arrivare in Serie C senza troppi problemi“.

Una considerazione finale sul Troina, che con nove vittorie e sei sconfitte (e una partita da recuperare), si trova quinto in classifica a una sola lunghezza di distanza dall’Acireale e il Licata: “Il nostro obiettivo resta senza dubbio la salvezza, se mai rimanessimo in questa posizione anche più in là cominceremo a guardare chi ci sta davanti”.

LEGGI ANCHE

PERGOLIZZI: “MI ASPETTO ANCORA DI PIU’”

RICCIARDO: “VITTORIA DEDICATA A SANTANA”

RISULTATI E CLASSIFICA DI SERIE D

L’articolo Raia, la partita della vita: “Tifavo Palermo in curva Nord, ora ci gioco contro” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker