Hi-Tech

Microsoft brevetta una cam multispettrale: forse su Hololens o Surface Neo/Duo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Microsoft sembra essere alla lavoro su un nuovo particolare modulo fotografico che potrebbe arrivare presto su uno dei suoi dispositivi. Parliamo di un sistema dedicato al riconoscimento degli oggetti e della profondità attraverso l'utilizzo di una fotocamera multispettrale, grazie alla quale si potrebbero ottenere risultati molto più efficaci di quanto possa avvenire con l'ausilio di sensori ToF o a luce strutturata.

Il campo d'applicazione di questo brevetto – pubblicato dal WIPO lo scorso 12 dicembre – è sicuramente quello mobile e Microsoft potrebbe scegliere di metterlo a frutto su 3 diversi prodotti già presenti nel suo listino o in fase di arrivo. Parliamo infatti di Hololens e dei nuovi Surface Duo e Surface Neo, tutti in grado di trarre beneficio dalla presenza di una fotocamera in grado di rilevare la profondità e di offrire una sistema di riconoscimento degli oggetti molto affidabile.

Il brevetto, infatti, descrive come una fotocamera multispettrale possa essere utilizzata per produrre immagini nelle quali è possibile assegnare ad ogni pixel un determinato valore riguardante la profondità e il tipo di spettro (in base ai sensori presenti, possono essere rivelate bande dell'infrarosso, termiche o della normale luce visibile). Questi dati vengono poi analizzati utilizzando algoritmi ML per ricavare informazioni sugli oggetti inquadrati (anche per effettuare il riconoscimento facciale).


Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 437 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker