Sport

Brescia – Lecce 3 – 0 / LE PAGELLE: Torregrossa comanda, Gabriel da incubo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

liverani-corini

Non una ma ben tre prime volte. Corini e il suo Brescia battono in maniera cinica il Lecce di Liverani, che prova ad aggredire ma fa tanta confusione, mentre le rondinelle insistono con i propri schemi e trovano il vantaggio con il primo gol in Serie A di Chancellor; poi l’incredibile errore di Gabriel che consegna palla al Brescia e permette a Torregrossa di raddoppiare a porta vuota (prima volta anche per lui). Nella ripresa è poi Spalek a chiudere i conti: primo gol in Serie A (manco a dirlo…). E il Rigamonti festeggia la prima vittoria in casa in Serie A dal 2011.

Marcatori: 32′ p.t. Chancellor (B), 44′ p.t. Torregrossa (B), 16′ s.t. Spalek (B)

BRESCIA: Alfonso 6,5; Sabelli 6,5, Chancellor 7, Mangraviti 6, Mateju 6; Ndoj s.v. (dal 29′ p.t. Spalek 7), Tonali 6 (dal 35′ s.t. Viviani s.v.), Bisoli 6; Romulo 6; Balotelli 6,5, Torregrossa 7,5 (dal 25′ s.t. Martella 6). 

LECCE: Gabriel 4; Rispoli 5, Rossettini 5, Dell’Orco 5,5, Calderoni 6 (dal 27′ s.t. Babacar 5,5); Majer 5,5 (dal 17′ s.t. Farias 5,5), Tachtsidis 6, Tabanelli 5,5; Shakhov 5 (dal 1′ s.t. Falco 6); La Mantia 5,5, Lapadula 5.

I MIGLIORI

Chancellor: Segna probabilmente il gol meno aggraziato dell’anno, ma è soprattutto in difesa che (con le buone e con le cattive) si fa valere e ferma le azioni del Lecce. Prima rete in Serie A per lui, con tanto di bandiera del Venezuela.

Torregrossa: Intelligenza, astuzia e lucidità al potere. Probabilmente non vincerà mai un pallone d’oro, ma in campo sa sempre cosa deve fare, che sia attaccare l’area oppure scegliere i tempi della giocata sulla trequarti. Ah già, anche lui primo gol in Serie A.

Spalek: Entra dalla panchina per sostituire il dolorante Ndoj e si fa trovare pronto con ottimi inserimenti e tanta grinta. Suo l’assist del vantaggio segnato da Chancellor. E poi (manco a dirlo) primo gol in Serie A; pure lui

I PEGGIORI

Gabriel: Dobbiamo ancora decidere se proviamo più stupore o imbarazzo per quanto abbiamo visto. Un errore di valutazione colossale in uscita che regala il raddoppio al Brescia e taglia le gambe al Lecce.

Rispoli: Nell’episodio del 3-0 è il protagonista… nel male. Perde il duello spalla contro spalla da Torregrossa e scalata difensiva affrettata che tiene tutti in gioco. E della sua proverbiale spinta in fase offensiva neanche l’ombra.

Shakov: 45 minuti di nulla, conditi con un’entrataccia su Ndoj (poi costretto a uscire). Il cambio all’intervallo per Liverani è obbligato.

LEGGI ANCHE

I RISULTATI DI SERIE A

L’articolo Brescia – Lecce 3 – 0 / LE PAGELLE: Torregrossa comanda, Gabriel da incubo proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker