Hi-Tech

Galaxy S9, S9 Plus e Note 9: scanner dell'iride più versatile con Android 10

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung Galaxy S9, S9 Plus e Note 9 riceveranno un ampliamento delle capacità dello scanner dell'iride con Android 10. A distanza di pochi giorni dall'inizio della distribuzione della nuova Beta, si è scoperto che ora il sensore biometrico supporta la nuova API unificata Biometric, realizzata da Google stessa.

In poche parole, significa che la scansione dell'iride sarà utilizzabile con molti più servizi, mentre finora era limitata solo a funzioni nel cui sviluppo era coinvolta Samsung – per esempio lo sblocco del dispositivo, Samsung Pay e la cartella Knox Secure. Biometric è già supportata per esempio da LastPass, Google Pay e diverse app di home banking, tra le altre.

Anche Galaxy S8, S8 Plus e Note 8 includono un sistema di scansione dell'iride, mentre per i top di gamma di quest'anno (S10, S10 5G, S10 Plus, Note 10, Note 10 Plus) Samsung ha deciso di abbandonarla. Inoltre, è molto probabile che non arriverà nemmeno sui flagship di due anni fa, visto che a quanto pare si fermeranno ad Android 9 Pie.

(aggiornamento del 13 December 2019, ore 14:30)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker