Hi-Tech

WhatsApp dice basta all'abuso dei messaggi automatici: azioni legali in corso

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

WhatsApp si prepara a intraprendere azioni legali nei confronti di tutte quelle attività che utilizzano WhatsApp Business e che abusano della possibilità di inviare messaggi automatici.

Questa opzione è resa disponibile attraverso una particolare API che il servizio di messaggistica mette a disposizione delle aziende per facilitare la comunicazione con i loro clienti, tuttavia pare che alcune di queste abbiano cominciato a sfruttarla in maniera contraria ai Termini di Servizio, arrivando ad inviare messaggi di massa e comunicazioni automatizzate.

La società ha quindi deciso di intervenire in maniera pesante contro chi viola le regole, e non stupisce che sia arrivata ad intentare azioni legali nei confronti di chi viene colto in fallo. L'abuso di questo strumento, infatti, può creare una cattiva percezione della piattaforma da parte degli utenti che vengono subissati di spam automatizzato, fatto che ha sicuramente contribuito alla scelta di WhatsApp di intervenire in maniera decisa, anche al fine di preservare il buon nome del suo servizio. Sembra che le prime cause legali siano state avviate lo scorso 7 dicembre, e che WhatsApp stia usando ogni mezzo in suo possesso per identificare chi viola i Termini di Servizio.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker