Sport

Juventus – Atletico Madrid 1 – 0, LE PAGELLE: Dybala gigante, male Oblak

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

dybala

Juventus – Atletico Madrid 1 – 0 | Marcatori: 45’+2 Dybala (J)

Grande equilibrio all’Allianz Stadium. Il primo tempo è l’emblema dell’intensità, ma scarno di occasioni di cui prender nota, fino al gioiello su punizione siglato allo scadere da Dybala. Il secondo tempo continua sulla falsa riga del primo, meglio la Juve, ma i bianconeri non chiudono la partita e tengono il risultato in bilico fino alla fine.

CHAMPIONS LEAGUE, IL PROGRAMMA DELLE PARTITE

JUVENTUS (4-3-1-2) Szczesny 6; Danilo 6.5, Bonucci 6, De Ligt 7.5, De Sciglio 6; Bentancur 6.5 (dal 41′ s.t. Khedira s.v.), Pjanic 6.5, Matuidi 6; Ramsey 5.5 (dal 18′ s.t. Bernardeschi 6), Ronaldo 5.5, Dybala 7.5 (dal 31′ s.t. Higuiain 6).

ATLETICO MADRID (4-4-2) Oblak 5; Lodi 5.5 (dal 19′ s.t. Lemar 6), Hermoso 5.5, Felipe 6, Trippier 6; Saul 6, Thomas 6.5, Herrera 5.5 (dal 15′ s.t. Correa 6), Koke 6; Morata 5.5, Vitolo 5 (dall’8′ s.t. Joao Felix 6.5).

I MIGLIORI

Dybala: momento d’oro per la ‘Joya’. Il 10 bianconero ha giocato un primo tempo di livello stratosferico, mettendo più volte a sedere i difensori avversari e siglando una grandissima rete su punizione da posizione impossibile (con Oblak complice).

De Ligt: l’investimento che ha fatto Paratici comincia a dare i suoi frutti. Già da alcune partite l’olandese è tornato ai livelli dell’anno scorso con l’Ajax, inoltre i margini di miglioramento sono enormi. Non sbaglia una chiusura e salva nel primo tempo su un errore di De Sciglio e nel secondo tempo fa un salvataggio clamoroso che strappa gli applausi dello Stadium.

Thomas: di gran lunga il migliore dei suoi. E’ onnipresente in fase difensiva, recupera una quantità illimitata di palloni e vince tutti i contrasti a sfavore di tutti i bianconeri con cui duella. Una sicurezza nella mediana dell’Atletico.

I PEGGIORI

Ramsey: il gallese ci prova, si impegna, ma è evidente che non è in condizione per esprimersi al meglio. La Juventus lo ha acquistato per aumentare la qualità del centrocampo, a questo punto della stagione (che comunque è ancora nella prima parte), non ha dato l’apporto che ci si aspettava da lui soprattutto a causa degli acciacchi fisici.

Oblak: da uno dei portieri migliori del mondo non ci si aspetterebbe una lettura del genere nella punizione di Dybala. A causa della sua indecisione l’Atletico subisce una doccia fredda prima dell’intervallo che compromette la partita.

Vitolo: gioca a supporto di Morata, quindi in una posizione più centrale, non di certo la sua e si vede. Lo spagnolo gioca una partita del tutto anonima e la sua presenza in campo è pressoché nulla. Quando esce i suoi acquisiscono pericolosità con Joao Felix.

LEGGI ANCHE

REY MYSTERIO TIFA LAZIO / VIDEO

L’articolo Juventus – Atletico Madrid 1 – 0, LE PAGELLE: Dybala gigante, male Oblak proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker