Hi-Tech

Motorla razr: sensori touch laterali nel futuro del pieghevole | Brevetto

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Parlare di un ipotetico Motorola razr 2 quando il primo modello non è ancora arrivato sul mercato può sembra prematuro, ma lontano dai riflettori Motorola mette in cassaforte un brevetto che potrebbe risultare molto utile per la realizzazione di un suo erede. L'idea alla base riguarda l'integrazione di sensori touch laterali: otto in totale, quattro su ogni lato.

Il brevetto, approvato il 21 novembre scorso presso USPTO e WIPO, si chiama Cumulative sensor in a foldable device (sensore cumulativo in un dispositivo pieghevole) e mostra uno smartphone simile al Motorola razr 2019, quindi caratterizzato per la possibilità di chiudere lo schermo su se stesso. Rispetto all'attuale razr presenta però un sistema di input aggiuntivo.

Gli otto sensori posizionati lungo i bordi permettono di eseguire un totale di 20 funzioni e 20 gesture differenti, 13 quando il dispositivo è aperto e 7 quando è chiuso. In tale seconda ipotesi i quattro sensori della parte superiore si allineano perfettamente a quelli della parte inferiore, formando in tal modo un ''sensore cumulativo" che supporta funzioni/gesture diverse rispetto a quelle dei due sensori che lo compongono.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla.it a 545 euro oppure da Amazon a 631 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker