Hi-Tech

Il Signore degli Anelli: la serie di Amazon già rinnovata per la seconda stagione

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La serie ambientata nel mondo de Il Signore degli Anelli prodotta da Amazon Prime Video è già stata rinnovata per una seconda stagione – anche se le riprese della prima non sono ancora terminate: in effetti, pare che l'idea sia di svilupparle quasi in parallelo, stando a quanto riporta Deadline.

Più nello specifico: sono già iniziate le riprese per il primo e il secondo episodio della prima stagione, poi ci sarà un periodo di pausa di 4-5 mesi per studiare le sceneggiature della seconda stagione, e poi si tornerà a filmare gli episodi successivi. Chiaramente si cercherà di procedere quanto più possibile in ordine cronologico, ma non è impensabile che alcune sequenze della seconda stagione potrebbero essere filmate. Del resto, anche Peter Jackson ha adottato questo approccio nelle riprese della trilogia cinematografica. E visto che si tratta di un progetto estremamente ambizioso e dalla produzione molto impegnativa, ha senso cercare di ottimizzare tempi e risorse quanto più possibile.

È prassi piuttosto comune per le serie girare due episodi completi e poi prendersi una pausa, perché permette ai produttori di fare il punto della situazione – una sorta di variazione del concetto di pilota. C'è anche da considerare che, a quanto pare, gran parte delle scene saranno in esterna, quindi la lunga pausa servirà anche a far passare la stagione invernale Nuova Zelanda – già precedentemente confermata come il luogo in cui si svolgeranno le riprese. In ogni caso, la vicinanza delle attività di produzione delle due stagioni potrebbe avere alcuni risvolti positivi per gli spettatori: i tempi di attesa tra l'una e l'altra potrebbero essere più brevi del solito. Resta da capire quando sarà tutto pronto, ma pare che ci vorrà ancora un bel po' di tempo.


Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da Monclick a 449 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker