Sport

Palermo, il “labirinto” degli under: Pergolizzi sfoglia la margherita

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

FOTO PEPE

lucera-palermo-savoia
FOTO PEPE
fallani

Deciderò la formazione domenica a mezzogiorno. Voglio cercare di sbagliare il meno possibile”. Con queste parole Rosario Pergolizzi ha provato a spiegare la situazione del Palermo alla vigilia della sfida contro la Palmese.

La squalifica di Ficarrotta, l’infortunio di Sforzini ma soprattutto la partenza di Doda per giocare con la Nazionale U-20 albanese mettono in difficoltà l’allenatore, che deve sciogliere il rebus della formazione.

Non è solo un problema tecnico o tattico, ma di regolamento, che in Serie D “pesa” tantissimo. In campo dal primo minuto ci devono essere un 1999, due 2000 e un 2001 (o, in teoria, quattro 2001). L’unico 2001 utilizzato con continuità è stato Mattia Felici, ma l’ex giocatore del Lecce è in calo fisico, non sta al meglio e Pergolizzi sta pensando di dargli un turno di riposo.

I punti fermi per la gara di Palmi sono chiari: in difesa ci sono Lancini, Crivello e Vaccaro; a centrocampo Martin, Martinelli e Kraja non si toccano, mentre in attacco Ricciardo è una sicurezza mentre Santana dovrebbe ritrovare posto. Nel ragionamento sulla formazione, quindi, si innesca il labirinto degli under. Nell’ultima partita contro il Savoia si è visto come cambiare i giovani durante la partita richieda uno stravolgimento, soprattutto con i 2001.

La mancanza di Doda (un 2000) sta facendo riflettere Pergolizzi. La soluzione “automatica” sarebbe sostituirlo con Peretti (altro 2000) che però parte dietro nelle gerarchie e alla fine dovrebbe essere scelto Accardi per il ruolo di laterale destro di difesa. Il 1999 è Vaccaro, uno dei “2000” è Kraja: a questo punto mancherebbero all’appello un altro 2000 e il 2001.

Ecco quindi che, dando spazio a Fallani (2001) in porta, Pergolizzi potrebbe essere più sereno nella scelta di Felici: magari facendolo partire dall’inizio ma riservandosi la possibilità di fargli tirare il fiato (anche a partita in corso) e a quel punto si aprirebbe una chance per Lucera, che è un “2000”, ed è parso carico in allenamento durante la settimana.

Ma gli incastri potrebbero essere altri, dipenderà pure dalle condizioni di Santana che potrebbe non giocare dall’inizio (anche se è clinicamente guarito). Oppure il tecnico rosanero potrebbe non cambiare quasi niente rispetto alla formazione “tipo”: Peretti per Doda e tutto il testo uguale, con Pelagotti e Felici in campo. Per la cronaca, in organico il Palermo dispone di altri due 2001: Bechini (difensore) e Ferrante (attaccante), un 2000 è Rizzo Pinna e tra gli under vanno considerati anche Langella e Ambro.

LEGGI ANCHE

SERIE D, GIRONE I: LE DESIGNAZIONI PER LA 12a GIORNATA

PALMESE – PALERMO: LE PROBABILI FORMAZIONI

PALMESE – PALERMO: LA CONFERENZA STAMPA DI PERGOLIZZI

L’articolo Palermo, il “labirinto” degli under: Pergolizzi sfoglia la margherita proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker