Hi-Tech

Wallbox in Italia: caricare l'auto elettrica, anche con riconoscimento facciale | Prezzi

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Wallbox è l'azienda spagnola, con sede a Barcellona, che debutta oggi in Italia con la sua gamma pensata per privati e aziende di ogni dimensione. L'obiettivo del produttore, in un mercato che per diverso tempo è stato dominato dai grandi marchi, è quello di non proporre elettronica ma elettrodomestici: il wallbox deve essere facile ed utilizzabile alla stregua di una lavatrice, un tostapane o una lavastoviglie.

Per questo l'intera gamma è fatta per essere semplice, connessa tramite Bluetooth, WiFi, Ethernet o SIM 3G/4G (a seconda del modello) e gestibile tramite app per smartphone e tablet Android e iOS (fino a 5 utenti), intuitiva come quelle che oggi vengono utilizzate per qualsiasi dispositivo IoT destinato al grande pubblico. Compatti nelle dimensioni, i wallbox casalinghi in AC (corrente alternata) permettono di scegliere tra diverse funzioni, si controllano dall'app, tramite portale myWallbox da PC o con i gesti (Copper C). Sui modelli di alta gamma è anche presente il riconoscimento facciale che permette di semplificare il login del proprietario, gestibile altrimenti tramite app o con tessera RFID.

COPPER C: RICONOSCIMENTO FACCIALE

Premiato al RedDot Award 2019, Copper C è un wallboxin grado di ricaricare in monofase a massimo 7,4 kW e in trifase a 22 kW, con connettore Tipo 1 o Tipo 2 (la nostra guida ai connettori per le auto elettriche) e caratterizzato da tutte le possibilità di interazione.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 518 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker