Hi-Tech

MacBook Pro, Apple andrà avanti senza lettore SD e con tastiera a forbice | Schiller

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple MacBook Pro 16 è ufficiale da meno di 24 ore, e ancora una volta manca un lettore di schede di memoria, come è ormai prassi da diverse generazioni. In molti lamentano il fatto che ciò si traduca in un grosso impedimento per il lavoro di molti professionisti – settore a cui il portatile evidentemente si rivolge, visto il nome – soprattutto per chi lavora con foto e videocamere. Ma la speranza che Apple faccia marcia indietro sono poche.

Proprio in occasione del lancio di MBP 16, lo YouTuber Jonathan Morrison ha avuto l'occasione di fare quattro chiacchiere con il vicepresidente marketing Phil Schiller, che interpellato proprio sulle possibilità di ritorno del lettore dice:

Probabilmente no. Naturalmente nessuna decisione è scolpita nella pietra, le cose possono sempre cambiare. Ma abbiamo speso molto tempo ad analizzare cosa usano i nostri clienti, che tipo di porte necessitano, dove le loro necessità sono in crescita e come stanno cambiando, abbiamo fatto molta analisi su noi stessi e ci siamo fatti molte domande su molti connettori – USB-A, HDMI, lettori di memory card – e poi abbiamo rimesso tutto in discussione. E la conclusione a cui siamo giunti è che sempre più clienti imparano a sfruttare USB-C e Thunderbolt.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker