Hi-Tech

Recensione Xiaomi Mi Note 10: 5 cam posteriori e batteria grandissima

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Xiaomi rilancia una delle sue serie di punta con il Mi Note 10. Lo abbiamo visto in una prima anteprima e stressato durante il nostro test live batteria. Nel corso delle prove ci hanno stupito l'ottima durata della batteria e la fotocamera dotata del nuovo sensore da 108 MP di produzione Samsung – è la prima volta che proviamo una soluzione del genere. Non si tratta del primo smartphone in assoluto dotato di cinque fotocamere posteriori – si ricorda che è stato il Nokia 9 Pureview a fare da apripista – ma nel caso del terminale di Xiaomi, come diremo in seguito, ciascuna svolge una funzione differente (per ricordare il funzionamento della penta cam della proposta HMD rimandiamo alla nostra recensione). Appare subito chiaro che con questo dispositivo Xiaomi ha voluto osare e portare sul mercato tecnologie uniche e innovative: sarà riuscito a convincerci in tutti gli ambiti.

DESIGN PULITO MA NON STUPISCE

Esteticamente combina il design del Xiaomi Mi 9, recensito a marzo, e quello P30 Pro di Huawei (vi ricordiamo al recensione completa e la riprova dopo sei mesi). Sul retro spiccano le 5 fotocamere e i due flash led. La disposizione è particolare: tre sono all’interno di un modulo a semaforo, quella con ottica grandangolare si trova poco sotto e ancora più in basso c’è un'ultima piccola camera. Note 10 disponibile in 3 differenti colorazioni (blu, bianca e nera). Noi abbiamo in prova la più scura che risulta abbastanza discreta, ma quando colpita dalla luce crea riflessi accattivanti.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 709 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker