Hi-Tech

BMW iNEXT: come nascono i prototipi del SUV elettrico

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Un "dietro le quinte" di BMW Group ci porta a scoprire le fasi che precedono la produzione di un'auto di serie: in particolare, le immagini che vi proponiamo riguardano l'allestimento della produzione dei prototipi di BMW iNEXT, il SUV elettrico con guida semi-autonoma che la Casa di Monaco lancerà sul mercato nel 2021 come portabandiera della nuova mobilità secondo BMW.

Il Pilot Plant, realizzato nel cuore del Research & Innovation Centre a Monaco di Baviera, è allestito per accogliere la produzione dei prototipi semi-definitivi di iNEXT molto prima dell'effettiva commercializzazione. Questi prototipi (BMW ne produrrà circa 100) serviranno per completare i test su strada (iniziati lo scorso febbraio) e per finalizzare i dettagli dei macchinari che produrranno le vetture in grande serie nello stabilimento di Dingolfing (a pochi passi da Monaco).

Tutto questo avviene nella massima segretezza, in specifiche aree del centro di ricerca e innovazione, location ideale viste le tecnologie innovative utilizzate: dal rotary bonding per l'assemblaggio delle scocche (saldatura tramite rotazione e frizione tra le diverse parti in alluminio) alla scansione delle giunture e delle tolleranze tra i pannelli della superficie (che elimina la necessità dei controlli manuali in quanto viene confrontato il prodotto fisico con il modello CAD corrispondente) grazie all'utilizzo di laser, raggi X e un'app per tablet con realtà aumentata.


L’unico vero Note? Samsung Galaxy Note 9, in offerta oggi da TeknoZone a 569 euro oppure da Yeppon a 660 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker