Hi-Tech

Apple riapre una vulnerabilità su iOS 12.4 e gli hacker rilasciano subito il jailberak

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Per chi non lo sapesse, il jailbreak è una procedura che consente di rimuove le restrizioni software imposte da Apple nei dispositivi. Restrizioni volte ad offrire una maggiore sicurezza al sistema impedendo l'installazione di pacchetti software di terze parte non autorizzati da Apple. Per effettuare il jailbreak occorre sfruttare dei cosiddetti "exploit", delle vulnerabilità del sistema operativo in grado di "aprire le porte" all'installazione del codice.

Specialmente nei primi anni di vita di iOS, il jailbreak è stato abbastanza diffuso solo perché permetteva di personalizzare iOS con nuove funzionalità ma anche perché rendeva possibile l'installazione illegale di giochi ed applicazioni venduti su App Store. Negli ultimi anni, tuttavia, questo fenomeno si è decisamente attutito ma c'è comunque chi ancora effettua questa procedura di sblocco e c'è, ovviamente, chi trova il modo di farlo.

Ogni vulnerabilità in iOS scoperta e sfruttata nel corso degli anni è sempre stata prontamente corretta da Apple, per cui è sempre stato abbastanza difficile avere il jailbreak sulle ultime versioni del sistema operativo. Con iOS 12.4 rilasciato lo scorso luglio, tuttavia, Apple ha commesso un errore "grossolano": ha riaperto una falla che aveva corretto con iOS 12.3.


Il miglior display sul mercato e un design fantastico? OnePlus 7 Pro è in offerta oggi su a 582 euro oppure da ePrice a 689 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker