Hi-Tech

Google rimuove dal Play Store sette app per spioni e stalker

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google ha rimosso dal Play Store sette applicazioni – tutte realizzate da uno sviluppatore russo – che, previa installazione nel dispositivo della vittima, consentivano di tracciare i dati personali a sua insaputa. Tale scopo, in determinati casi limite – si pensi ai genitori che vogliono monitorare le attività di un minore – può essere accettabile, ma non lo è qualora tali app vengano utilizzate per porre in essere una vera e propria attività di stalking, ad esempio ai danni del partner (ex o ancora tale) o di un dipendente.

Si trattava nello specifico di

  • Track Employees Check Work Phone Online Spy Free
  • Spy Kids Tracker
  • Phone Cell Tracker
  • Mobile Tracking
  • Spy Tracker
  • SMS Tracker
  • Employee Work Spy

In totale le 7 app hanno registrato circa 130.000 installazioni; le più scaricate sono risultate Spy Tracker e SMS Tracker con 50.000 installazioni ciascuna. Una volta installate – operazione che veniva effettuate dall'aspirante spia – le app raccoglievano ed inviavano i dati relativi a posizione, contatti, registro delle chiamate e messaggi di testo. Il soggetto monitorato era all'oscuro di tutto, tenuto conto che le app dissimulavano la loro presenza all'interno dello smartphone (nessuna icona visibile le segnalava).


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus è in offerta oggi su a 629 euro oppure da Amazon a 719 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker