Sport

GdS – “Mirri contro pochi”: in tanti alla finestra, ma i paletti del bando…

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Dario Mirri Palermo - Lecce

“Mirri contro pochi”. Questo il quadro tracciato dal Giornale di Sicilia, che nel proprio spazio dedicato al Palermo dà risalto agli annunci di Mazzotta e Accardi (pronti a restare in serie D), fa il punto sulla corsa al nuovo Palermo e a quanto dovrà essere fatto in vista del nuovo campionato, oltre ad una intervista a Pamela Conti.

FERRERO, LO “SPACCA” PALERMO. E LA POLEMICA SUL BANDO…

Come sottolineato da Benedetto Giardina, in ogni caso, quella che va a incominciare è l’ultimo settimana di oblio, ma il ritiro di Ferrero dalla corsa (a causa dei “criteri di valutazione positiva”) alimenta i dubbi su chi effettivamente parteciperà: un secondo dietrofront non è da escludere, ma per ora si va verso un Mirri contro tutti, anzi in un Mirri contro pochi, visto che per ora solo lui sembra rispettare i vari vincoli previsti dall’avviso comunale e dal sindaco.

Si attendono le prime manifestazioni di interesse, ma diversi gruppi (italiani e esteri) rimangono alla finestra proprio per la necessità di studiare il bando: il nodo sulla proprietà di altri club scoraggia proposte “alla Ferrero”, mentre per i soggetti esteri, tra cui spiccano una cordata asiatica e una americana, sembra creare non pochi problemi il tema dell’azionariato popolare a cui affidare almeno il 10% delle quote, che in Italia si registra solo nel nuovo Parma. E solo Mirri, almeno per ora, è l’unico candidato ad aver parlato apertamente di voler inserire tale forma di partecipazione nel suo progetto.

LEGGI ANCHE

PALERMO, LA CENERENTOLA CHE RECITA IL RUOLO DEL PRINCIPE

“MIRRI IN POLE”: PRONTI MAGLIA E LOGO VINTAGE

ACCARDI: “FIORDILINO? OGNUNO FA LE PROPRIE SCELTE”

L’articolo GdS – “Mirri contro pochi”: in tanti alla finestra, ma i paletti del bando… proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker