Hi-Tech

Google Assistant: dipendenti ascoltano parte delle conversazioni

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Degli esseri umani ascoltano alcune interazioni vocali con Google Assistant, che vengono registrate in automatico. Il giornale belga VRT NWS dice che, grazie a un informatore interno, ha avuto modo di ascoltare più di un migliaio di registrazioni; almeno una conteneva dati personali sensibili – l'indirizzo di una coppia e informazioni dettagliate sulle rispettive famiglie.

Google ha spiegato che una piccola parte (lo 0,2%) delle registrazioni viene affidata a un gruppo di dipendenti umani per un'analisi più completa e dettagliata, al fine di migliorare la capacità di Assistant di comprendere i comandi vocali. Google dice che trascrivere conversazioni in varie lingue è critico per sviluppare un'AI in grado di comprendere il maggior numero possibile di lingue, accenti e dialetti. La società dice che i dipendenti devono trascrivere solo le frasi rivolte direttamente ad Assistant, non conversazioni o altri rumori di sottofondo.

Google non fa mistero del fatto che le conversazioni con Assistant siano registrate. I dati registrati non sono associati a dei nomi utente, ma questo sistema presenta almeno un paio di punti deboli: primo, conversando con l'assistente virtuale un utente potrebbe rivelare informazioni personali sensibili, come nomi, indirizzi, coordinate bancarie o numeri di carta di credito; secondo, non sempre le conversazioni sono volontarie: può capitare che Assistant creda di aver sentito un comando di attivazione ("OK Google" o "Hey Google") che in realtà non è stato pronunciato dall'utente.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Phoneclick a 639 euro oppure da ePrice a 798 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker