Hi-Tech

Apple pensa al feedback tattile sui device touch grazie ai display deformabili

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple ha inventato un sistema per ricreare il feeling tattile delle tastiere fisiche anche quando si usa una tastiera virtuale su schermo touch, come quella di iPad e iPhone. L'idea è quella di usare un display deformabile, in grado di creare delle piccole sporgenze a forma di tasto in corrispondenza della tastiera virtuale.

L'avvento degli smartphone pieghevoli come Samsung Galaxy Fold e Huawei Mate X, per quanto i tempi siano ancora decisamente acerbi, ci ha già abituato all'idea che un display non deve essere necessariamente rigido, quindi l'idea di Apple non è così difficile da immaginare – per quanto si possa assumere con una certa sicurezza che un progetto del genere non si concretizzerà nel futuro immediato. Secondo il brevetto, dei piccoli pistoncini posizionati sotto al display potrebbero alzarsi spingendo una parte di display verso l'esterno, creando delle specie di "bolle". Non dei tasti veri e propri, insomma, ma sporgenze sufficientemente facili per essere riconosciute al tatto.

La soluzione sembra particolarmente utile per iPad, che con le sue larghe dimensioni e il nuovo sistema operativo dedicato diventa sempre più in grado di rimpiazzare un portatile completo (ne parlavamo giusto ieri, in occasione dell'ultimo aggiornamento della gamma MacBook). Naturalmente vale la solita regola per cui i colossi tecnologici (e non solo loro) brevettano centinaia di idee ogni settimana, e solo una piccola parte di queste diventa un prodotto concreto.


Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Gaming Pro a 469 euro oppure da Unieuro a 569 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker