Hi-Tech

Windows 11, LTSC confermata. Arrivano Edge e VLC (Win32) sullo Store

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Ci sarà una edizione LTSC di Windows 11, ma non subito e non c'è una data precisa: l'ha confermato Microsoft nelle scorse ore, durante una sessione di domande e risposte con il pubblico. L'acronimo sta per Long-Term Servicing Channel, e contraddistingue quelle build che vengono supportate molto a lungo, con sole patch di sicurezza e senza alcun aggiornamento funzionale. È pensata per il mondo aziendale (il nome completo è infatti Enterprise LTSC, almeno per Windows 10).

Microsoft ha spiegato ancora una volta che il calendario di aggiornamenti di Windows 11 sarà diverso rispetto a quanto visto in Windows 10, anche per la LTSC. Riportiamo i punti salienti emersi nella conferenza in streaming:

  • La LTSC riceverà aggiornamenti di sicurezza per cinque anni, invece di dieci come avveniva finora.
  • Anche la prossima edizione LTSC di Windows 10, la 21H2, riceverà solo 5 anni di aggiornamenti di sicurezza.
  • Arriverà un feature update l'anno, invece di due l'anno di Windows 10
  • Per le edizioni consumer (Home e Pro), ogni feature update riceverà aggiornamenti di sicurezza per 24 mesi, a differenza dei 18 di Windows 10 (in cui la cadenza è però semestrale invece che annuale)
  • Per le edizioni aziendali, ogni feature update riceverà aggiornamenti di sicurezza per 36 mesi.

Microsoft ha anche ribadito che Windows 10 sarà supportato fino a ottobre 2025, ma non ha fornito ulteriori dettagli su modalità e contenuti (è comunque lecito aspettarsi poche nuove funzionalità, visto che ormai il grosso delle energie è concentrato su Windows 11). Naturalmente per le edizioni LTSC la storia è diversa: la 1607 e la 21H2 riceveranno patch fino al 2026, la 1809 addirittura fino al 2028. Per chi è interessato, di seguito è possibile seguire la mini conferenza in forma integrale.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati