Hi-Tech

The Witcher: Monster Slayer arriva su Android e iOS: lo abbiamo provato

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

The Witcher: Monster Slayer è arrivato ufficialmente su Android e iOS e finalmente siamo pronti per darvi un parere sul nuovo titolo di Spokko – la divisione mobile di CDP – dopo averlo provato per diversi giorni in anteprima. Per chi si fosse perso i precedenti annunci, Monster Slayer porta nuovamente la serie di The Witcher in ambito smartphone, questa volta però con una forma molto vicina a quella di Ingress e Pokémon GO, trattandosi di un titolo AR basato sulla posizione del giocatore.

Nel corso degli ultimi anni abbiamo visto la formula alla base di Ingress – maturata e portata al successo principalmente da Pokémon GO – mutare e adattarsi con scarso successo a tante IP. I mondi di Harry Potter, Jurassic Park, Minecraft, Dragon Quest e così via mal si sposano con il concetto alla base di questo genere: l'esplorazione in esterna, il collezionismo e l'interazione con gli elementi del mondo reale risultano quasi sempre forzati e slegati da quelli che sono i tratti caratteristiche delle rispettive serie di riferimento.

Spesso si ha l'impressione di avere a che fare con giochi che cercano di replicare a tutti i costi ciò che su Pokémon GO viene integrato in modo del tutto naturale: catturare e collezionare i Pokémon è un elemento centrale dell'esperienza della serie, così come lottare nelle palestre, combattere contro i Pokémon leggendari, contro altri allenatori e organizzazioni malvagie.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker